Quando Dio Ballava il Tango

Quando dio ballava il Tango

Se ne legge e se ne scrive di ogni , ed io per primo sono il più assurdo, improbabile ed irriverente oltre che blasfemo !! 
Assumendo una metafora musicale per rappresentare il movimento della vita, per cui Dio è colui che scrive la musica e gli uomini coloro che la ballano con “passi incerti” (ma ci sono momenti di grazia in cui Dio balla con loro),
 il romanzo:  " Quando dio ballava il tango " ha le movenze di un tango dalle cadenze malinconiche, dolorose, sensuali e appassionate. In esso passi e figure si intrecciano in un’esecuzione rigorosamente femminile. 
Sedici donne si raccontano abbracciando un secolo di storia, dal 1887, anno in cui la più anziana di esse, Catterina Cerutti, emigra dall’Italia in Argentina, al 2001, anno in cui la più giovane, Corazón Bellati, torna in Argentina, dopo esserne fuggita nel ’78.
Se dunque un dio fosse veramente il creatore del tango ? ( e se il dio fosse una donna ? Non ci voglio pensare , ora no magari più avanti  :-) ) la vera essenza e cultura Tanguera sarebbe divulgata da religiosi di ogni grado e cultura ,  certosini " Maestri " disponibili ad indottrinare ed insegnare coreografie e portando l'abbraccio  Milonguero in ogni dove , esperienza maturata in duemila anni di storia insegnando il verbo a stagisti e principianti : 
 
 

Scrivi commento

Commenti: 0